Stora Enso inaugura il più grande impianto di fibra di legno

giugno 11, 2018
Sorgente:
Christian Morasso
Visite:
130
  • text size

Il 4 giugno 2018, Stora Enso ha aperto il più grande impianto europeo di biocompositi a base di fibra di legno. La cerimonia di apertura ha avuto luogo presso l'azienda Hylte Mill, al di fuori di Halmstad, nel sud-ovest della Svezia, e ha partecipato oltre 150 ospiti, riporta la società nel suo comunicato stampa.

L'investimento di Stora Enso di 12 milioni di euro in un impianto di biocomposito fa parte del processo in corso della società di diventare un'azienda di materiali rinnovabili. I biocompositi dell'azienda, DuraSense ™ di Stora Enso, consentono di ridurre il consumo di plastica fino al 60% e di sostituirlo con fibra di legno rinnovabile.

Gli usi per i biocompositi includono tutto, dai beni di consumo alle applicazioni industriali, come mobili, utensili manuali, parti automobilistiche, giocattoli e utensili da cucina. La combinazione di fibra di legno naturale, polimeri e additivi offre la plasmabilità della plastica con la sostenibilità e la lavorabilità del legno.

"I biocompositi sono un altro passo verso la sostituzione dei materiali a base di fossili. Esiste un grande potenziale per questi materiali rinnovabili, quindi siamo lieti di aprire oggi il più grande impianto di biocompositi in fibra di legno d'Europa ", afferma Karl-Henrik Sundström, CEO di Stora Enso.