Bosnia: si prospetta divieto esportazione legname per due anni

Sorgente:
Christian Morasso
Visite:
344
  • text size

Sarajevo, 13 giu 10:07 - (Agenzia Nova) - I governi della Federazione della Bosnia ed Erzegovina e della Repubblica Srpska, le due entità che compongono la Bosnia, chiederanno al consiglio dei ministri centrale di Sarajevo una moratoria sull'esportazione degli assortimenti di legname forestale. Secondo quanto riferisce oggi il sito di informazione "Klix" il divieto avrà una durata di due anni. I governi delle due entità chiederanno inoltre l'introduzione di un'imposta sull'export di prodotti di quercia e pioppo e di una tassa sull'utilizzo del legno in qualità di carburante. Secondo il segretario dell'Associazione dei produttori di legname all'interno della Camera di commercio della Repubblica Srpska Lazo Sinik, "le misure in questione non risolveranno definitivamente il problema della tutela dell'industria di legno locale, ma contribuiranno a rifornire il nostro mercato in modo più ordinato". (Bos)

Manda commento