Domotex 2018: cifre record per espositori e area

Sorgente:
Christian Morasso
Visite:
123
  • text size

Hannover, Germania. DOMOTEX 2018 ha presentato un aspetto più fresco, moderno e alla moda che mai.

Dal 12 al 15 gennaio ad Hannover, in Germania, l'evento ha sfoggiato un nuovo layout dei padiglioni e sito, oltre a una nuova durata da venerdì a lunedì e una serie di schermi coinvolgenti che esplorano il tema guida dell'UNQUE YOUNIVERSE. Tutto ciò ha contribuito all'orientamento ottimale dei visitatori e ad una nuova visione del mondo delle pavimentazioni. Come fiera leader mondiale per tappeti e rivestimenti per pavimenti, DOMOTEX ancora una volta ha offerto le migliori prestazioni come motore di nuovi affari, tendenze e innovazioni.

1.615 espositori e 45.000 visitatori professionali provenienti da oltre 100 nazioni si sono recati ad Hannover per dare il via a un entusiasmante anno di attività. Il nuovo DOMOTEX è stato accolto con entusiasmo dall'industria mondiale dei rivestimenti per pavimenti, che ha registrato un numero record di espositori e una quantità record di spazio prenotato (106.000 metri quadrati), sottolineando così una svolta tangibile nell'industria dei rivestimenti per pavimenti. "La significativa crescita del numero di espositori partecipanti e la quantità di spazi prenotati, una forte affluenza di visitatori, l'abbondanza di nuovi prodotti e innovazioni e uno stato d'animo ottimistico in tutte le sale espositive testimoniano il grande successo dell'evento di quest'anno" , ha commentato il Dr. Andreas Gruchow come membro responsabile del Managing Board di Deutsche Messe alla chiusura dell'evento. "Con UNIQUE YOUNIVERSE come tema chiave scelto quest'anno, DOMOTEX ha fornito un palcoscenico illuminato per la tendenza dell'individualizzazione e tutta l'ispirazione e l'innovazione ad esso associate, migliorando così l'immagine dello spettacolo come fonte primaria di orientamento per l'arredamento e le tendenze del lifestyle."

La vetrina "Framing Trends" ha fornito un'enorme fonte di ispirazione
La speciale vetrina "Framing Trends" nel padiglione 9 è stata la sede in cui i visitatori hanno potuto sperimentare appieno il significato di "UNICO GIOVANILE" come tema principale della mostra. Espositori, giovani designer e artisti hanno utilizzato Framing Trends per esplorare il tema dell'individualità in 20 diverse sale "incorniciate". Questo speciale display si è rivelato estremamente popolare tra i partecipanti e ha offerto una grande fonte di ispirazione. "Framing Trends è stato un grande successo: il suo approccio innovativo ha dato vita a molte nuove idee e ha reso DOMOTEX più attraente che mai", ha osservato Gruchow. "Questa vetrina speciale rappresenterà quindi anche un'offerta chiave per le future edizioni di DOMOTEX", ha aggiunto.

Una visita a Framing Trends era particolarmente in cima all'agenda di architetti, designer e progettisti, che utilizzavano questo hotspot creativo per raccogliere nuove ispirazioni per il loro lavoro, tanto più che Framing Trends copriva l'intero spettro dei prodotti per la pavimentazione. "'Framing Trends' nel padiglione 9 ha presentato e sintetizzato tutto in DOMOTEX, con il suo approccio fresco e la sua posizione centrale, è stato il cuore pulsante dello spettacolo e si è rivelato particolarmente attraente per architetti, interior designer e designer", ha commentato Chris Middleton, un architetto di KINZO con sede a Berlino.

Mix internazionale di partecipanti
Più del 65 percento dei 45.000 visitatori dell'evento provenivano dall'estero, circa il 60 percento proveniva dall'Europa, con circa il 25 percento dall'Asia e l'11 percento dalle Americhe. La partecipazione degli Stati Uniti e dell'America centrale e meridionale è aumentata. La maggior parte dei visitatori di DOMOTEX erano compratori di rivenditori specializzati e grossisti, nonché architetti e interior designer e lavoratori delle attività specializzate. Un forte aumento di presenze è stato particolarmente evidente tra arredamento per la casa e negozi di mobili, architetti, interior designer, floor floorer e artigiani specializzati. Come al solito, i visitatori di DOMOTEX hanno dimostrato ancora una volta un alto grado di autorità decisionale.

I visitatori sono stati allietati delle numerose innovazioni in mostra. "SÜDBUND partecipa a DOMOTEX ogni anno, questa volta abbiamo organizzato il nostro primo viaggio di delegazione in DOMOTEX per i nostri membri. Siamo entusiasti di tutta l'ispirazione che siamo stati in grado di raccogliere, inclusa la conoscenza degli ultimi sviluppi e tendenze del pavimento. È già chiaro per noi che saremo di nuovo con una delegazione ancora più grande nel 2019 ", ha dichiarato Michael Kovac, Responsabile degli acquisti di Floor Coverings & Accessories di SÜDBUND - l'Associazione degli acquisti di tessili per la casa con sede a Backnang, Germania).

Forti contributi di architetti e designer
Il ricco programma di supporto di conferenze e presentazioni sul tema principale ha fornito ulteriore ispirazione, e ha incontrato una risposta molto entusiastica da parte di espositori e visitatori. Tra i relatori erano presenti architetti famosi come Werner Aisslinger (Studio Aisslinger, Berlino), Andreas Krawczyk (NKBAK, Francoforte / Main), Chris Middleton (KINZO, Berlino) e Jürgen Mayer H. (J.MAYER.H and Partners, Berlino ). Sono stati presentati e discussi intriganti progetti di architettura e design, che coprono tutto, dalla concettualizzazione iniziale al processo di progettazione e alle strategie di produzione e vendita. Visite guidate giornaliere guidate da grandi nomi di architetti e designer come Peter Ippolito (Ippolito Fleitz Group, Stuttgart), Jürgen Mayer. H. (J.MAYER.H and Partners, Berlino) e Susanne Schmidhuber (SCHMIDHUBER, Monaco di Baviera) hanno offerto ai visitatori una visione speciale dei prodotti e il tema principale della mostra, mettendoli in contatto diretto con gli espositori di particolare interesse per loro.

I colloqui con anche la blogger di interior design di fama internazionale e la scrittrice Holly Becker di Decor8 hanno incontrato un pubblico molto entusiasta. Becker ha spiegato come gli espositori di DOMOTEX potrebbero collaborare con i blogger per aumentare il profilo di mercato dei loro prodotti. Insieme ad altri ben noti blogger, ha anche approfondito il tema delle tendenze dell'arredamento di domani.

L'uso della realtà virtuale come strumento di interior design è stato un argomento altrettanto entusiasmante nel padiglione 9, dove molti visitatori indossavano occhiali per realtà virtuale per sperimentare i molti possibili usi e benefici di questa nuova tecnologia. Ulteriori ispirazione è stata fornita dagli "Art Day Workshops" messo in scena nel contesto di Framing Trends dello studio di design canadese Creative Matters. I partecipanti sono stati invitati a sperimentare con colori, carbone, tinta e cera su carta per creare nuovi disegni freschi relativi al tema chiave, UNICO GIOVANILE.

Ai cosiddetti floorCODES WorkLabs tenuti dall'Istituto di International Trend Scouting (dell'Università di Ricerca Applicata e Arte, Hildesheim, Germania), i partecipanti hanno avuto l'opportunità di applicare il metodo "IIT HAWK" dell'istituto per generare scenari visionari per il futuro di rivestimenti per pavimenti. La presentazione dei Carpet Design Awards nel sabato dello spettacolo è stato un altro momento clou del padiglione 9. Questi riconoscimenti di fama internazionale sono stati assegnati in otto diverse categorie, in riconoscimento dei tappeti più belli del mondo fatti a mano.

Degno di menzione speciale è anche il fatto che Hall 13 si è affermata come una nuova calamita per gli strati di parquet e altri professionisti, così come per i decoratori di interni e pittori, mentre le numerose offerte di Treffpunkt Handwerk hanno offerto ai commercianti qualificati una preziosa fonte di consigli e trucchi per lavoro quotidiano.

La prossima edizione di DOMOTEX di Hannover si terrà dall'11 al 14 gennaio 2019.


Google Traduttore per le aziende:Translator ToolkitTraduttore di siti web

Manda commento