West Fraser del Canada annuncia nuove acquisizioni

Sorgente:
Christian Morasso
Visite:
114
  • text size

West Fraser Timber Co. Ltd. ha annunciato questa settimana che è stata completata l'acquisizione di sei segherie e una produzione di finger joint della fondazione Howard Gilman e altri azionisti.

Le operazioni impiegano circa 900 persone e hanno una capacità produttiva annua combinata di 700 milioni di piedi di legname. Tutti gli impianti producono legname di Southern Yellow Pine. Dopo aver preso in considerazione le prestazioni fiscali stimate, il prezzo di acquisto rappresenta circa sei volte trascorrendo 12 mesi di EBITDA delle operazioni acquisite. Nei dodici mesi conclusosi il 30 giugno 2017 le società Gilman hanno generato un EBITDA di US $ 67 milioni sulle vendite stimata di 330 milioni di dollari USA.

L'acquisizione è un passo importante nella continua espansione delle operazioni di legname degli Stati Uniti da parte di West Fraser. Il West Fraser ha ora una combinata capacità produttiva di legname canadese e americano di 7,2 miliardi di board feet. La capacità canadese di legname di abete / pino / abete (SPF) rappresenterà il 57% della capacità e la capacità degli Stati Uniti di legname di pino giallo sud (SYP) rappresenterà il 43% della capacità.

West Fraser è una ditta diversificata che produce legname, LVL, MDF, compensato, pasta, carta da giornale, trucioli e energia con impianti nel Canada occidentale e negli Stati Uniti meridionali.

Manda commento