Fep: il mercato europeo del parquet finalmente stabile

Sorgente:
Christian Morasso
Visite:
90
  • text size

Si è tenuto a Budapest il 16 giugno l’annuale congresso Fep (Federazione Europea dei Produttori di Parquet): la giornata in cui i principali market leader del nostro settore (produttori di parquet e di prodotti per la posa) si incontrano per fare il punto sull’anno trascorso e sull’andamento del mercato, Paese per Paese.

Negli ultimi 12 mesi il mondo è molto cambiato – ha esordito il presidente Lars Gunnar Andersen -: abbiamo assistito alla Brexit, all’ascesa di Donald Trump, le sfide economiche e ideologiche che l’Europa si trova ad affrontare sono molte e diversificate. L’Europa dovrà imparare a fare squadra, a collaborare se vorrà uscirne vincente“.

c2bc39aa-8919-4fc2-8ad8-2d1b83602bb3

FEP: Sviluppo della produzione e dei consumi 2016/2015

Per quel che riguarda il nostro comparto – ha proseguito il presidente – l’evoluzione è incoraggiante: sia il consumo sia la produzione di parquet in Europa sono aumentate, anche se in piccola percentuale. Anche gli studi effettuati dalla Federazione sulle aspettative dei consumatori ci confermano che il 50% di essi sceglierebbe il legno a occhi chiusi. Questo naturalmente è un punto di partenza positivo, quel che dobbiamo fare noi è migliorare la nostra comunicazione verso i decisori: architetti, progettisti, consumatori, perché il potenziale del pavimento di legno è enorme. Il secondo elemento su cui dobbiamo puntare sono le sinergie spontanee tra noi produttori“.

Dopo tanti anni, il clima che si è respirato a Budapest è stato di cauto ottimismo, si è parlato di una lenta, ma graduale ripresa; si è parlato anche del ruolo della Federazione, che vuole e deve essere un partner forte e competente per tutti i soci.

Produzione e consumi in crescita

eefb9c4b-2185-4b7f-aaa8-e51143e8c1a0

2016: ripartizione della produzione tra i Paesi Fep

Ma veniamo a qualche dato di mercato. Rispetto al 2015, il consumo totale nel Paesi Fep è cresciuto nel 2016 dell’1,7%, arrivando a 77 milioni di mq circa; la produzione è cresciuta del 2,5%, superando quota 65 milioni di mqLa Polonia mantiene la sua posizione di Paese produttore per eccellenza, con il 20,08% sul totale, seguita da Svezia (16,99%) e da Austria (14,02%).

a509ef48-7016-4708-a83f-a96eaf2458f9

2016: ripartizione dei consumi tra i Paesi Fep


Quanto ai consumi, la Germania è saldamente al primo posto (23,65%)
, seguita da Francia (10,63%) e Svezia (9,94%). L’Italia (8,18%) soffia il quinto posto alla Svizzera.

 

La situazione italiana

Il mercato italiano, lo dicono le tabelle in basso, rispecchia sostanzialmente quello europeo: sono cresciuti lievemente i consumi, che toccano quota 1.102.000 mq (per previsioni per il 2017 sono di un ulteriore, lieve aumento), così come le importazioni e le esportazioni. La produzione fa registrare un lievissimo calo: 2.200.000 mq nel 2016, contro i 2.240.000 del 2015.

Ma non potremo che migliorare – ci conferma Andrea Margaritelli, neoeletto presidente del Gruppo Pavimenti di Legno di Edilegno/FederlegnoArredo -. Certo, non torneremo mai ai livelli pre-crisi, ma anche da noi si assisterà a una maggior fiducia da parte dei consumatori finali e a un ritorno agli acquisti, in tutti i settori, grazie a una ripartenza dell’export.  Probabilmente ci arriveremo dopo gli altri, ma ci arriveremo“.

Vi lasciamo alla lettura dei dati e rimandiamo al prossimo numero di I Love Parquet per il dossier Fep completo.

 

Fonte: ILoveparquet - Federica Fiorellini

PRODUZIONE PARQUET
  2015 2016 2017 (stima)
Parquet massiccio 100.000 100.000 112.000
Parquet stratificato 2.140.000 2.090.000 2.132.000
% 2 strati 70% 70% 70%
% 3 strati* (2 o 3 strips) 5% 5% 5%
% 3 strati* (single strip) 25% 25% 25%
Produzione totale 2.240.000 2.200.000 2.244.000

*o più strati

CONSUMO PARQUET
  2015 2016 2017 (stima)
Parquet massiccio 1.200.000 1.080.000 1.102.000
Parquet stratificato 5.050.000 5.220.000 5.324.000
% 2 strati 60% 60% 60%
% 3 strati* (2 o 3 strips) 5% 5% 5%
% 3 strati* (single strip) 35% 35% 35%
Consumo totale 6.250.000 6.300.000 6.426.000%

*o più strati

 

IMPORTAZIONI PARQUET
  2015 2016 2017 (stima)
Parquet massiccio 1.250.000 1.120.000 1.142.000
Parquet stratificato 4.160.000 4.480.000 4.570.000
Importazioni totali 5.410.000 5.600.000 5.712.000

 

ESPORTAZIONI PARQUET
  2015 2016 2017 (stima)
Parquet massiccio 150.000 150.000 153.000
Parquet stratificato 1.250.000,00 1.350.000 1.377.000
Esportazioni totali 1.400.000 1.500.000 1.530.000

 

ANDAMENTO DEI PREZZI
  2016/2017
Parquet massiccio stabile
Parquet stratificato stabile
% 2 strati stabile
% 3 strati* (2 o 3 strips) stabile
% 3 strati * (single strip) stabile

 

Utilizzo specie legnose anno 2016
Rovere 70%
Legni tropicali 30%

 

 

 

Manda commento